FAQ
06 52 37 23 74 344 13 39 318
Menu

Che cos'è il Trucco Permanente?


Il Trucco Permanente è un trattamento eseguito sul viso e riguarda principalmente occhi, labbra e sopracciglia. Si tratta di un vero e proprio tatuaggio che prevede, però, l'utilizzo di strumentazioni idonee e di pigmenti bioriassorbibili. E' un trattamento rivolto a tutti, attraverso il quale è possibile rievocare forme alterate nel tempo ed equilibrare eventuali asimmetrie o semplicemente per esaltare lo sguardo e il volume delle labbra.


Che differenza c'è tra Trucco Permanente e Trucco Semipermanente?


Nessuna differenza, sono la stessa cosa. Semplicemente è stato anteposto a Permanente il suffisso “Semi”, per un linguaggio più commerciale che serve a tranquillizzare la cliente. Permanente sta ad indicare un qualcosa che permane, appunto, per un periodo di tempo indeterminato, ma che nel tempo tenderà ad andare via. Quindi, la definizione più corretta è senz'altro Trucco Permanente, aggiungere “semi” sarebbe semplicemente una ripetizione del significato della parola stessa.


Quanto dura una seduta?


Per completare il trattamento, sono necessarie 2 sedute (in alcuni casi anche 3). La prima seduta dura circa 3 ore e viene suddivisa in 2 fasi: la prima fase, la più importante, dura circa un ora e mezzo ed è dedicata alla progettazione, attraverso l'utilizzo di strumentazioni di misurazione sarà fatto un approfondito studio del viso, per analizzare forme e volumi e per poterli armonizzare con il disegno che si andrà ad eseguire, cercando di accontentare ovviamente i gusti
della cliente; la seconda fase, che dura anch'essa circa un ora e mezza, riguarda l'azione tatuatoria, ovvero la trascrizione del progetto su pelle attraverso strumenti e pigmenti certificati e di altissimo livello.
Dopo 40/50 giorni, tempo necessario per la guarigione del trattamento e la stabilizzazione del colore, verrà effettuata una seconda seduta che durerà solo un ora e mezzo e nella quale verranno riprese le forme, dove necessario e applicate piccole modifiche, se richiesto.


E' obbligatorio prenotare una seduta di consulenza prima di sottoporsi al trattamento?


Si, è necessario. La consulenza dura mezz'ora ed è senza impegno, ma fondamentale sia per rendere il cliente consapevole di tutte le informazioni riguardanti il trattamento, sia per conoscere di persona l'operatore e lo studio dove verrà eseguito. (Trattandosi di un tatuaggio, è opportuno che il trattamento venga eseguito in strutture idonee con personale qualificato e strumentazioni certificate.).
NOVITA'! Se non riesci a trovare il tempo per venire a fare la consulenza, ti offriamo la possibilità di fare una consulenza in video chiamata!


Che differenza c'è tra Trucco Permanente e Tatuaggio?


Il Trucco Permanente è un tatuaggio a tutti gli effetti, ma pur essendo tale si differenzia dal Tatuaggio Artistico per importanti elementi: I pigmenti che vengono utilizzati nel Tatuaggio Artistico sono definitivi, mentre quelli per il Trucco Permanente sono bioriassorbibili, ciò significa che saranno eliminati gradualmente dal nostro sistema immunitario, fino alla totale sparizione.
Il macchinario che viene utilizzato nel Trucco Permanente si chiama Dermografo, leggero come una penna e molto pratico, è settato per eseguire trattamenti su una pelle sottile e delicata come quella del viso, molto diverso dalle macchinette pesanti e poco maneggevoli utilizzate per il Tatuaggio Artistico.
L'ultima differenza, ma non meno importante, riguarda chi esegue il trattamento di Trucco Permanente. Deve essere un operatore specializzato e con conoscenze approfondite di visagismo, e quindi non solo artistiche.


Che differenza c'è tra Trucco Permanente e Microblading?


Il microblading altro non è che la più antica forma di tatuaggio, oggi diffuso come una novità nel settore della dermopigmentazione. E' un trattamento manuale, che viene eseguito con uno strumento al quale viene inserita una lama piccola e sottile (il microblade) e attraverso la quale si taglia la pelle per inserire il pigmento desiderato. Viene erroneamente associato alla tecnica a pelo realistica, che si può eseguire allo stesso identico modo anche con il
dermografo (strumento meccanico utilizzato nel Trucco Permanente). Il termine Microblading significa “Micro taglietti”, no “Micro peli”.


Quante sedute dovrò fare e quanto dura nel tempo?


Per completare il trattamento sono necessarie due sedute (in alcuni casi 3), distanziate l'una dall'altra di 40/50 giorni. Durante questo tempo si verificherà una prima fase di cicatrizzazione della pelle e una seconda fase di stabilizzazione del colore. Trattandosi di un trattamento non definitivo, se si vuole mantenere “vivo” bisognerà sottoporsi a sedute di rinforzo nel tempo, che possono variare da circa 6 mesi a un anno.
La durata del trattamento è soggettiva, varia a seconda del tipo di pelle, dell'età della cliente, del tipo di tecnica scelta, del colore, dello stile di vita e di altri molteplici fattori che caratterizzano ogni persona.


Non è meglio utilizzare dei pigmenti che rimangono definitivi?


Anche se a un primo pensiero potrebbe sembrare più conveniente, esistono diversi motivi per confermare il contrario. La prima motivazione, la più importante, è che il viso è la parte del corpo più sottoposta ai cambiamenti fisiologici e avere qualcosa di definitivo su dei piani che sono fortemente soggetti alla forza di gravità, potrebbe comportare uno squilibrio dell'armonizzazione del viso. Inoltre, i pigmenti definitivi, tendono a subire molto di più l'influenza del sole e se non protetti accuratamente potrebbero verificarsi dei viraggi a colori molto poco naturali (blu, rosso acceso, verde). Per riparare a questi inconvenienti si dovranno molteplici e costose sedute di laser per rimuovere il vecchio trattamento o altrettante sedute di Trucco Permanente correttivo, per cercare di eliminare l'alterazione cromatica. Invece, il fatto di avere dei pigmenti destinati a schiarire nel tempo, ci lascia liberi di poter interrompere il trattamento in qualsiasi momento, ritornando alla situazione originale, oppure di modificarlo seguendo i nostri cambiamenti fisiologici e/o i nostri gusti.


Sulle sopracciglia vengono tolti i miei peli?


Assolutamente no. Il trattamento viene eseguito sopra i peli naturali e laddove fosse necessario, vengono tolti attraverso l'epilazione con pinzette.


Si sente dolore durante il trattamento?


Non si sente dolore, ma nella prima fase si avverte un leggero fastidio paragonabile a quello dell'epilazione con pinzetta. Verrà successivamente applicata una cremina che riduce la sensibilità e il trattamento diventa quasi completamente indolore.


Sono un soggetto allergico, posso incorrere a rischi?


I pigmenti che utilizziamo nel nostro studio, sono conformi alle certificazioni europee e quindi vige il massimo controllo rispetto ad eventuali reazioni allergiche. Sono composti da Acqua (diluente), Alcol isopropilico (antibatterico), Glicerina (conservante) e sostanze di origine minerale (come l'ossido di ferro e il biossido di titanio che ne conferiscono il colore), pertanto non presentano sostanze che possono sviluppare allergie comuni. Si consiglia comunque di consultare il proprio medico per i soggetti fortemente allergici.


Dicono DI NOI

testimonial2
E poi incontri persone meravigliose che conquistano il tuo cuore. Grazie Serena sei una persona meravigliosa ed una professionista unica.
Lisa
testimonial2
Sei fantastica, grazie a te il mio viso finalmente è tornato a splendere. Non ho mai conosciuto una persona che lavora con passione come fai tu. Stupende hai fatto un miracolo grazie grazie grazieee.
Eleonora
testimonial2
Sono in ottime mani e questo è super importante… mi sento già molto meglio.
Sento di aver trovato un’azienda e un’insegnante che mi danno quello che ho sempre cercato!!!
Marzia
testimonial2
E’ stato davvero un piacere conoscerti e ascoltarli, ti ascolterei e osserverei per giorni interi! È stupenda la passioni che trasmetti e spero vivamente di poterti rivedere grazie!
Monica
Richiedici una

Consulenza gratuita

Contattaci